Le 5 opere più belle di Edouard Manet

Contattaci
Chi siamo
Richiedila Ora

Il 23 gennaio 1832 nasce a Parigi, da famiglia benestante, Edouard Manet, artista eclettico e rivoluzionario, al contempo principale sostenitore e detrattore della corrente impressionista.  

La vena artistica di Manet si manifestò in giovane età, tuttavia, il padre, lo costrinse prima alla carriera universitaria e poi a quella militare. Entrambe le strade si rivelarono fallimentari e cosi, tornato a Parigi, il giovane Eduard riuscì a convincere la famiglia a intraprendere la carriera artistica. Dopo un breve periodo di studi presso il celebre ritrattista Thomas Couture, Manet aprì uno studio d’arte insieme all’artista Albert de Balleroy. Nel 1856 cominciò gli studi presso l’Accademie, dove stringe amicizie con i celebri artisti e intellettuali dell’epoca, Edgar Degas, Camille Pissarro, Claude Monet, Alfred Sisley, Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne e il poeta Charles Baudelaire.

La morte del parte, avvenuta nel 1862, portò ad Edouard una cospicua eredità che gli permise di dedicarsi totalmente all’arte per tutta la vita. In questo periodo realizzò una delle sue opere più famose, "Le déjeuner sur l'herbe", che al tempo scatenò non poche polemiche perché ritenuta scandalosa.

Manet fu il primo artista dell’epoca ad uscire dagli studi per dipingere la realtà “en plain air” e rifiutare l’uso canonico della prospettiva e dei colori, diventando, di fatto, il primo degli impressionisti. Tuttavia manifestò un certo distacco e disinteresse dal movimento impressionista a cui non risparmiava anche aspre critiche. Nel 1879 l'artista è colpito da una grave malattia, l'atassia locomotoria, che lo avrebbe accompagnato fino alla morte avvenuta il 30 aprile 1883.

 

Vogliamo celebrare l'anniversario della sua nascita attraverso le 5 sue opere più belle:

 

5) La Ferrovia (1873) - National Gallery of Art, Washington

 

 

4) Olympia (1863) - Museo d'Orsay, Parigi

 

 

 3) Monet che dipinge sulla sua barca (1874) - Neue Pinakothek, Monaco di Baviera

 

 

 

 2) Colazione dell'erba (1863) - Museo d'Orsay, Parigi

 

 

1) Il bar delle Folies-Bergère (1881-82) - Courtauld Gallery, Londra


Medika, la Card della Salute