Giornata Mondiale contro il Cancro // 4 Febbraio 2022

Contattaci
Chi siamo
Richiedila Ora

Il 4 Febbraio di ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale contro il Cancro, il World Cancer Day, istituita nel 2000 a Parigi durante il Summit mondiale contro il cancro per il nuovo millennio.

Lo scopo è di promuovere la ricerca, prevenire il cancro, migliorare i servizi per i pazienti, sensibilizzare e mobilitare la comunità globale.

Nel 2020 10 milioni di persone sono morte di cancro in tutto il mondo. Più di un terzo dei casi di cancro può essere prevenuto. Un altro terzo può essere curato se rilevato precocemente e trattato correttamente. Implementando strategie appropriate alla prevenzione, alla diagnosi precoce e al trattamento, possiamo salvare fino a 3,7 milioni di vite ogni anno.

Oggi sappiamo di più sul cancro che in ogni altro tempo. Investendo in ricerca e innovazione, abbiamo assistito a straordinarie scoperte nel campo della medicina, della diagnostica e della conoscenza scientifica. Più sappiamo, più progressi possiamo fare per ridurre i fattori di rischio, aumentare la prevenzione e migliorare la diagnosi, il trattamento e la cura.

Negli ultimi anni, le Nazioni Unite, l'Organizzazione mondiale della sanità e altre agenzie hanno riconosciuto l'urgente necessità di un impegno globale per andare verso un mondo senza cancro.

Oggi più della metà delle morti per cancro (circa il 65%) si sta verificando nelle parti meno sviluppate del mondo. Anche se si vive in un paese a più alto reddito, esistono ancora disuguaglianze nelle comunità a basso reddito, indigene, immigrate, rifugiate e rurali. Un accesso paritario alla prevenzione del cancro, alla diagnosi, al trattamento e all'assistenza può salvare molte vite umane.

 

La campagna 2022-2024: Colmare il divario di cura

La campagna per il prossimo triennio vuole riconoscere il potere della conoscenza. Sappiamo che ognuno di noi ha la capacità di fare la differenza, grande o piccola che sia, e che insieme possiamo fare progressi reali nel ridurre l'impatto globale del cancro.

Nel 2022 la campagna riguarda la comprensione e il riconoscimento delle disuguaglianze nella cura del cancro in tutto il mondo. Si tratta di avere una mente aperta, sfidare i presupposti e guardare i fatti concreti:

- L'iniquità nella cura del cancro costa vite umane.

- Reddito, istruzione, posizione e discriminazione basata su etnia, genere, orientamento sessuale, età, disabilità e stile di vita sono solo alcuni dei fattori che possono influire negativamente sull'assistenza.

- Il divario colpisce tutti, compresi te e i tuoi cari.

- Queste barriere non sono scolpite nella pietra. Possono essere cambiate. 

Questo è l'anno per mettere in discussione lo status quo e contribuire a ridurre lo stigma; per ascoltare le prospettive delle persone che vivono con il cancro e delle loro comunità!

Solo così che possiamo iniziare a immaginare un modo migliore di fare le cose e costruire una visione più equa del futuro, un futuro in cui le persone vivano una vita più sana e abbiano un migliore accesso ai servizi sanitari e oncologici, indipendentemente da dove nascano e vivano.

 

La campagna 2019-2021: Io sono e sarò

Il 2019 segna il lancio della campagna "I Am and I Will" per il triennio 2019 - 2021. “Io Sono e Sarò” è un potenziamento dell'invito all'azione per l'impegno personale e rappresenta il potere delle azioni individuali intraprese ora per avere un impatto sul futuro. Una campagna pluriennale offre la possibilità di creare un impatto duraturo aumentando l'esposizione e l'impegno del pubblico, maggiori opportunità di costruire consapevolezza globale e azioni basate sull'impatto.

Chiunque tu sia, hai il potere di ridurre l'impatto del cancro per te, le persone che ami e per il mondo. È tempo di prendere un impegno personale.


Medika - La Card della Salute