10 Dicembre 2020 - Giornata Mondiale dei Diritti Umani

Contattaci
Chi siamo
Richiedila Ora

Il 10 Dicembre di ogni anno viene celebrata la Giornata Mondiale dei Diritti Umani.

La data scelta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ricorda l'approvazione, nel 1948, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, un documento fondamentale che proclama i diritti inalienabili, che ognuno possiede in modo insito in quanto essere umano, indipendentemente da razza, colore, religione, sesso, lingua, opinione politica o di altro tipo, origine nazionale o sociale, proprietà, nascita o altra situazione.  È il documento più tradotto al mondo, disponibile in più di 500 lingue.

La Dichiarazione definisce valori universali e un livello comune da raggiungere per tutti i popoli e tutte le nazioni. Stabilisce pari dignità e valore ad ogni persona e, grazie ad essa, la dignità di milioni di persone è stata salvaguardata e sono state poste le fondamenta per un mondo più giusto. 

I diritti umani sono al centro degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), poiché in assenza di dignità umana non possiamo sperare di guidare lo sviluppo sostenibile.

Il tema della Giornata dei diritti umani di quest'anno si riferisce alla pandemia COVID-19 e si concentra sulla necessità di ricostruire assicurando che i diritti umani siano al centro degli sforzi di recupero. Raggiungeremo i nostri obiettivi globali comuni solo se saremo in grado di creare pari opportunità per tutti, affrontare i fallimenti derivanti dall’epidemia COVID-19 e applicare gli standard sui diritti umani per affrontare disuguaglianze, esclusione e discriminazione.

Il 10 dicembre è un'opportunità per riaffermare l'importanza dei diritti umani nella ricostruzione del mondo che vogliamo, la necessità di solidarietà globale, nonché la nostra interconnessione e umanità condivisa.


Daniele Di Bartolo