Carbonara Day: La ricetta originale

Contattaci
Chi siamo
Richiedila Ora

Oggi, 6 aprile, si festeggia il Carbonara Day, in onore del piatto più amato e al contempo controverso della cucina italiana. La pasta alla carbonara, dati alla mano, è la pietanza più rivisitata e diffusa all’estero, nelle varie versioni che fanno storcere il naso ai puristi di un vero e proprio caposaldo della nostra tradizione gastronomica.

L’origine è già fonte di dibattiti: c’è chi la attribuisce all’antica tradizione contadina romana come evoluzione della pasta “cacio e ova”, chi propende per un’origine abruzzese, chi invece la associa ai moti carbonari. Altri sostengono che fu un’invenzione di un cuoco di Carbonia. Infine, forse l’ipotesi più credibile, vede lo zampino dei soldati americani di stanza nella Penisola nel 1944, che avrebbero sposato la pasta italiana e gli ingredienti della ‘Razione K’ in dotazione alle truppe (uova in polvere e bacon).

Sugli ingredienti i cultori della Carbonara hanno pochi dubbi, nonostante le varianti sempre più diffuse (pancetta al posto del guanciale, parmigiano invece del pecorino, addirittura l'aggiunta della panna o maionese, e ancora pesce, zucchine e pollo), la guida resta sempre l'Accademia della Cucina Italiana, di cui riportiamo la ricetta: guanciale di maiale, formaggio pecorino, uova, sale, pepe nero e aglio per il soffritto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di spaghetti
  • 120 g di guanciale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 uova
  • 50 g di formaggio pecorino grattugiato 1 cucchiaio di olio di oliva
  • pepe nero
  • sale

Tagliare il guanciale a listarelle alte ½ centimetro. Mettere il guanciale in una padella con l’olio di oliva, l’aglio schiacciato e farlo rosolare al punto giusto. Togliere l’aglio e la padella dal fuoco. In una terrina battere le uova con un pizzico di sale e il formaggio pecorino grattugiato. Portare a bollore abbondante acqua salata in una pentola capace, calare gli spaghetti e cuocerli al dente.
Scolarli e versarli nella padella dove c’è il guanciale. Unire il composto di uova battute e formaggio pecorino grattugiato, mescolando bene gli ingredienti. Spolverare con il pepe nero macinato di fresco e servire


MutualPass - Medika, la Card della Salute